Prodotti

Foto

Strict Standards: Non-static method Gallery::gallerydettaglio() should not be called statically in /var/www/domini/risanare2012/inc_sito/it/col_dx/foto-case-studies_dynamic.php on line 5

Intervento eseguito: Enoteca Regione Lombardia Fr. Cascina Cassino Po Broni (PV)
Impresa applicatrice: Impresa Brignoli

Scarica scheda >

(formato pdf)

L'analisi ispettiva ha riscontrato notevoli fessurazioni, nidi di ghiaia e zone (riprese di getto) non coerenti tra le varie parti nella struttura in cemento armato, dovute alle problematiche di controspinta relative ai vani interrati.

PREPARAZIONE GENERALE DEL SUPPORTO:

si è eseguito un grosso lavoro di apertura e di sigillatura di tutti i punti con zampilli, colatura d'acqua dirette con materiale RISAN FLASH. Si è provveduto a riportare alla luce tutte le parti dell'armatura ripulite fino al grado consigliato di derugginazione Sa ½ secondo DIN 55 928 e poi proteggendo adeguatamente i "ferri". I cosiddetti "nidi di ghiaia" sono stati ripuliti fino ad incontrare un c.l.s. compatto e ricostruiti con l'ausilio di INTORISANA; infine si è eseguita una accurata pulizia meccanica delle superfici tramite scarificazione leggera e per dare porosita'al supporto

SISTEMA APPLICATIVO COPROX®:

miscelare con agitatore COPROX® Intonaco tipo S e acqua in proporzione di ca. 1,2 litri ogni 5 Kg. di polvere e applicare entro 1 ora senza mai aggiungere acqua; bagnare a rifiuto il supporto e, mantenendolo umido, applicare più mani di materiale COPROX® Intonaco S possibilmente annegando nella prima mano una retina portaintonaco in fibra di vetro da 160 gr./mq. (o migliore); applicare le successive mani di COPROX® Intonaco tipo S almeno 8 ore dopo la mano precedente, bagnando sempre il fondo il supporto e mantenendolo umido; raggiungendo uno spessore finale di materiale di almeno 10 mm. (dieci millimetri), che, in ultimo passaggio, e' stato lamato e lasciato cosi' per un aspetto rustico. Non si eseguita nessuna pitturazione.

Powered by Blulab